...vorrei ma non posso...  

malamela75 42M
13 posts
6/29/2006 10:45 am
...vorrei ma non posso...


rieccomi miei cari dieci avidi lettori. sono distante, forse anche troppo da questo luogo di perdizione. il vento mi trasporta lontano e come al solito non riesco ad oppormi, nemmeno alla brezza più tenue. girovago. senza meta nè casa. dopo lunga assenza mi ritrovo a vagare tra i post e non c'è niente di nuovo o di interessante. è tutto fermo. esattamente come l'ultima volta che ho navigato su queste rotte. il tempo dunque esiste perchè esisto io. adesso ne ho la prova tangibile... ore 19e30. riunione finita. altra città. altre facce. altre teste da tagliare. sono leggermente sbronzo. ma come non esserlo. troppo caldo. troppa stupidità compresa la mia. internetpoint. troppi ragazzini intorno. videogames. siti erotici. cazzo quante vite inutili. tutti portatori di sani di organi da trapianto. questo vicino a me penso proprio sia microcefalo. più lo guardo mentre scrivo più mi sembra un insetto... giocatore di una nota squadra di calcio - legge ed io molto poco dicretamente sbircio - tenta il suicidio. forum. cosa pensate... beh semplice ha preso male la mira. ritenta srai più fortunato. questi luoghi devo dire sono il rifugium peccatorum degli onanisti abituali. chiedo ad alta voce se posso visitare siti hard in modo che quando torno in albergo possa dedicarmi all'autoerotismo. ma nessuno risponde. l'imbarazzo è nell'aria. l'alcol è in circolo. dunque siamo pari. il gestore mi fissa con ostilità. ricambio il suo sguardo ghignando. adesso. nelle condizioni in cui mi trovo. figuriamoci quanto poco possa io essere educato e diplomatico. vorrei liberarmi dell'abito scuro, restarre in costume adamitico. nudo pisello (moscio) all'aria, ma il mio abbigliamento in questa bettola incute timore e la cosa è divertente. il taxi aspetta. ma non ho voglia di un'altra cena di lavoro. l'unica cosa che troverò sarà sesso operativo...un tavolo di stronzi, di cui io sono il re. ristorante raffinato. menù impronunciabile e se va bene scopata antistress...cazzo che giornata di merda, anzi che settimane di merda!
queste sono le mie ultime volontà.ultimo sprazzo di consapevolezza... ve lo regalo...tra meno di cinque minuti smetto di essere umano. delibando e degustando prenderò in mano vite che non conosco e le distruggerò con la leggerezza di chi coglie una margherita da un marciapiede!
Buona serata a tutti.
P.s.
Scusami donna italiana se non ho risposto alla tua provocazione, curiosa e maliziosa come sei non posso che esortarti ad invitarmi a prendere un caffè se proprio vuoi sapere come ti immagino sotto le coltri...

Become a member to create a blog