Mazurka in do minore, op 33  

loveyoubaby76 41F
983 posts
4/24/2006 12:08 pm

Last Read:
9/1/2006 1:38 pm

Mazurka in do minore, op 33


Dolce e fragile
una sera e vento
rami piegati
sabbia e suoni portati
luce tenue
riflessi di vetri
brandelli di giorno
acque suadenti
ghiaccio di lama
che taglia radici

Nero
e sogno di veli e seni
percussioni
e s'accendono il rosso e l'oro
mirra incandescente
sorelle le prostitute
agli angoli delle strade
bambina bionda
che gioca e sorride
la morte

e lentamente
una mazurka in do minore
antica
bella

50hours_a_year 56M

4/25/2006 6:48 am

Detesto le mazurke,


ndr57 61M

4/26/2006 9:11 am

La quinta sinfonia in do minore di Beethoven, inizia con una sequenza di tre DO, quando gli chiesero che cosa significassero quelle tre note ripetute rispose: "E' il destino che bussa alla porta..."!
Ciao.


malamela75 42M
61 posts
4/26/2006 11:50 am

Mi piace molto come scrivi,... forse un po' più di labor limae... e un po' meno aulico... comunque se posso, ti dedico un piccolo componimento che a suo tempo mi fu donato da un tizio sbronzo, mai più rivisto, mentre insieme aspettavamo di vedere dal ponte di una nave bruciare la sardegna:

se non ho più lacrime
perché mi ostino ad amare?
non ho sete
ma continuo a bere!?
...e tu che vuoi?
non guardarmi non esisti!
questo spettacolo è per me!
tu sei solo un altro ospite di passaggio.

Detto questo, si è voltato, ha continuato a bere e non ha proferito più parola.
Siamo rimasti lì, seduti vicini ad osservare le fiamme che lambivano Olbia.
a presto.


prima_o_poi 59M
91 posts
4/26/2006 4:13 pm

Mi ricorda un tramonto d'estate in sicilia


angel3280g 38F

4/27/2006 5:09 am

E' veramente bella


50hours_a_year 56M

4/30/2006 8:33 am

Alkaline Trio - Tool - NiN - A Perfect Circle - GooGoo Dolls - Social Distortion - system of a down. giusto per non citare quelli super famosi.

l'ho scritto solo per avere una nomination in più nell'elenco di quelli che scrivono sul tuo blog, però prendi nota dei nomi e ascolta, magari ti converti
ciao


LONELY DAY
Lonely Day (system of a down 2006)

Such a lonely day
And it's mine
The most loneliest day of my life

Such a lonely day
Should be banned
It's a day that I can't stand

The most loneliest day of my life
The most loneliest day of my life

Such a lonely day
Shouldn't exist
It's a day that I'll never miss

Such a lonely day
And it's mine
The most loneliest day of my life

And if you go
I wanna go with you
And if you die
I wanna die with you

Take your hand
And walk away

The most loneliest day of my life
The most loneliest day of my life
The most loneliest day of my life

Such a lonely day
And it's mine
It's a day that I'm glad I survived


rm_280lisa 37F
22 posts
8/10/2006 1:32 am

50hours_a_year, io invece adoro Chopin. molto bella


50hours_a_year 56M

8/13/2006 5:54 am

    Quoting rm_280lisa:
    50hours_a_year, io invece adoro Chopin. molto bella
Concordo con te che moltissima musica classica è la vera musica, quella con le sette note e tutte le varianti, con i mille suoni impercettibili che ti attirano l'attenzione al momento giusto.

Voglio anche però ricordarmi che la storia di domani è il nostro presente, in tutto, nella archeologia, nella scienza, nella musica, in tutto.
System of a down sono un gruppo di culto che a volte (spesso) non mi piace ma a volte raggiunge livelli molto elevati di tecnica e di sensibilità musicale.

Chopin?? inche locali suona di solito...


loveyoubaby76 41F
292 posts
8/21/2006 6:29 am

Carlo Boccadoro, Michael Nyman, Louis Andriessen, John Cage, Gyorgy Kurtag, Philip Glass, Richard Trythall, Goffredo Petrassi, jean-pierre Drouet, Lucio Garau, John Mitchell, Luigi Nono, Luciano Berio, Franco Donatoni, Jannis Xenakis, Nino Rota, Unsuk Chin, Dean Brett, Mikolaj Gorecki, HK Gruber, Johannes Kalitzke, Aaron Jay Kernis, Meredith Monk, Iris ter Schiphorst, Annette Schlunz, Kurt Schwertsik, Ned Rorem, Magnus Lindberg ... proprio non vanno bene?
Adesso sto ascoltando Aldo Clementi, Invenzione 4 per pianoforte. E' del 2003, un po vecchiotta? Ok, cerco pezzi del 2006
Dei system of a down ho ascoltato Steal this album e alcuni brani di hypnotize, tra cui lonely day. Riff molto molto molto semplice, non trovi? Pero' l'ammetto, non ho simpatia per il metal, ed i System non sono tra quelli che val la pena risentire.
Ma t'assicuro, ascolto molta musica e di tutti i generi.

lisa, se vuoi te la faccio ascoltare


rm_280lisa 37F
22 posts
8/25/2006 12:19 am

Non dirmi che me li fai ascoltare tutti
A quel punto potrei preferire un po di metal


50hours_a_year 56M

8/30/2006 3:25 pm

Escludiamo Lonely Day riff semplice ma bello, i System of a down non li ascolto praticamente mai, solo ascolto conoscitivo visto che il mondo giovanile li adora. Inoltre non suonerei mai musica del genere.

Forse NiN sono già più nei miei volumi di suono abituali.

LYB: Non intendevo dire che oggi non esiste chi compone bella musica classica o che la suona.
Non possiamo però certo trovare chitarre elettriche distorte nel 1600 o nel 1700 per cui la seconda parte del XX secolo annovera anche questo genere e sicuramente sarà nei documenti di questa grande enciclopedia mondiale di internet.
Non è un granchè la massificazione e la globalizzazione forse hanno il difetto di salvaguardare tutto anche la merda per cui pensiamoci. Forse meglio ricordare solo le grandi cose.

Pensa a questo sito... se non saltano i server o se qualche IT manager zelante non svuota gli archivi conterranno per anni e anni anche le stronzate che migliaia di persone come "ME" scrivono quasi tutti i giorni.


loveyoubaby76 41F
292 posts
9/1/2006 1:31 pm

50, la chitarra elettrica la trovi in molta musica classica moderna, e molte persone che compongono musica classica si sono cimentate anche in musica elettronica. Quello che dico io e' che rock e blues non sono andate avanti, si ripetono uguali. Alcune volte in concerti dal vivo senti delle eccezioni, sting e pink floyd, ma sono rarissime. Non c'e' un altro Frank Zappa ad esempio.


rm_BackStrollOn 64M
193 posts
9/3/2006 2:55 pm

Esiste anche una chitarra senza corde e senza fret come contrabbassi e violini,ultraelettronica,si intercettano con le dita fasci magnetici,a parte nel negozio di musica di Jovanotti in Prati,l'ho sentita suonare da un campione di conservatorio a Fano.Anche Michael Nyman aveva il suo complessino(tipo Penguin Café)da "piccolo".Certo se si fa eccezione per la mia data di nascita i geni non nascono tutti i giorni.Neanche i furbacchioni,scorrete un pò Mozart e Salieri di T.Landolfi;Brahms riorchestrava a regola temi orecchiati da un violinista zingaro.E' allora che è nata l'etnica o molto prima della scoperta del fuoco?Charlie Christian,gitano pure lui,monco di 2 dita bruciate col cellophane delle rose che vendeva nelle trattorie americane per un dispetto,ha creato nonostante l'handicap uno stile da virtuoso,e nel repertorio c'è classica,religiosa,jazz,blues,ecc.La semplicità a volte è un valore ed un segreto del mestiere non facile da gestire.Secondo Berliotz il padre della teoria occidentale un'orchestra di chitarre ha un suono ridicolo.Più paraocchi di così!Già Mussorgski non si sarebbe compromesso in un'affermazione così compromettente ed inficiante.Dall'avvento della registrazione il fonico assume più rilievo rispetto al musicista ed è ormai indissolvibile.Jimi Hendrix lo era egli stesso,si faceva preparare la base dagli altri,poi si chiudeva in studio e rimescolava tutto e rifaceva anche le basi per bilanciare.Neanche di Alan Parson di John Martin o di Billy Preston ne nascono tutti i giorni.E i roadsters?Happy Traum quanti lo conoscono?o lo riconoscono sui dischi di Dylan?Qualche anno fa a qualcuno fu tolto un premio perché faceva solo la scena nel videoclip.Anche un piccolo artigianato può essere rivoluzionario,bisogna sentirsi parte e saper navigare nello spirito del tempo,e bisogna vedere moolto oltre,500 anni o giù di lì.Cose che oggi fanno furore,le dimenticheremo presto,una cosa buona,anche superlativa ma fuori tempo,troppo presto o troppo tardi,non trova riscontro.Ma anche i monopoli e le manipolazioni,il potere,si devono adeguare.C'è tuttavia un basso profilo che ci accompagna sempre ...


Become a member to create a blog