La direzione giusta  

gianni641000 53M
0 posts
1/9/2006 3:25 pm

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

La direzione giusta

Adesso non so in che ordine vengano pubblicati gli articoli nel blog... Questo dovrebbe essere il terzo, se non lo e' leggi tutto il resto prima.

La mia vita e' stata costellata di relazioni che nelle intenzioni dovevano essere stabili.
Si comincia 13 anni. Gia' avevo l'idea di dover garantire fedelta', monogamia ecc.

Sono arrivato fino a ora con questa stessa idea. Cioe' giusto e sacrosanto, quando si inizia una relazone "impegnativa", mantenere gli impegni. Solo che ho avuto fino a poco tempo fa solo e unicamente relazioni impegnative.

A parte il matrimonio (finito), a pensarci bene forse ho sbagliato qualcosa. L'episodio del ristorante me lo ha confermato, e anche un episodio immediatamente successivo che non e' il caso di citare qua al momento.

I fatti: mi metto con una donna, una bella frequentazione, dopo un po' di tempo si fa sesso. Si fanno giochi, ogni volta c'e' qualcosa di nuovo da dare o ricevere. Da bravo ragazzo serio quale sono la metto al centro dell'attenzione, e la chiamo sempre il giorno dopo (non sono capace di regalare fiori, mi sembra di regalare cadaveri vegetali). Poi lei sparisce!

Solo con una donna ho avuto una relazione di solo sesso, durata anche parecchio tempo. La mia testolina non e' stata capace di gestirla ed e' finita.

HO SBAGLIATO!!!!

La cosa giusta e' incontrare una donna, stabilire subito un'intesa sessuale, goderne fino in fondo, e poi ciao. Magari capita di rifarlo, magari no. Ci ho messo 41 anni a capirlo, adesso ci sono... Anche la donna vuole sesso senza complicazioni sentimentali!!! Che idiota a non averlo capito prima!


Become a member to create a blog