Lento, lieve e felice  

sexylakeforyou 55M
23 posts
12/4/2005 2:23 pm

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

Lento, lieve e felice

Salgo ancora una volta
quella scala,
esterna alla casa come si usava
50 anni fa,
per cui fredda.

Entro e non vedo alcuna luce
che mi possa far capire
che mi stai aspettando,
che mi vuoi aspettare.

Sospingo lievemente la porta
e osservo in silenzio,
mentre stai gemendo, sola,
mentre muovi con leggerezza le tue dita,
dentro il tuo corpo,
raccolto sulle tue mani
come a chiedere loro di possederlo.

Chiudo i miei occhi,
mi ritraggo e mi fermo,
voglio sentirti godere,
voglio annusare l'aere umido
e ricco di sesso.

Resisto per non rovinare il tutto,
resisto per non venire
e rovinare il tutto,
come spesso accade.

E non mi sento male,
mentre me ne vado
lanciandoti un bacio lieve
per non svegliarti.


Become a member to create a blog