Buio attendo la mezzanotte e scrivo cazzate  

sexylakeforyou 55M
23 posts
12/8/2005 1:48 pm

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

Buio attendo la mezzanotte e scrivo cazzate

Mi addormento, sempre più spesso sulla mia poang bianca,
con quel sottofondo del terzo lato del vinile di ummagumma, ricordo di un'altra età.

Dondolo, non moltissimo perchè costa meno fatica,
mi piace rimanere nudo con una morbida coperta, sull'inguine, ad imitare il tocco delle tue mani vellutate.

Ho lasciato la porta aperta, e ti ho mandato le indicazioni per raggiungere l'interno 12 di questo residence dove finalmente sono, tranquillo.

Non aver paura, non aprirò gl'occhi al cigolio, resterò dormiente, mentre mi farai assaporare le tue labbra, mentre muoverai le mie mani facendole accarezzare i tuoi seni, bellissimi e santi, facendole insinuare in te come fossero comandate dal tuo cervello.
Giuste e non inutili.

Non mi agiterò prima del tempo, seppur carpito dal tuo volere, dal tuo ansimare.

Non smetterò di scivolare le mie mani sui tuoi glutei, per sentirne le mosse più profonde.
Non smetterò di baciare il tuo corpo, per occuparmi del mio.
E quando vorrai togliere l'ultima stoffa dal mio corpo,
non smetterò di tenere chiusi gl'occhi per non finire di sognare
pensando che sulla mia poang,
ci sia veramente tu.
Che non sia solo l'immaginazione a muovere le mie illusioni.


Become a member to create a blog