Strani rapporti fra le donne  

rm_windgirl3 50F
239 posts
2/18/2006 11:26 am

Last Read:
6/19/2006 1:25 am

Strani rapporti fra le donne


Parlando con un amico di una comune amica sono usciti alcuni particolari della sua "vita personale" veramente sorprendenti, direi.
Scopro che abbiamo gli stessi desideri, la stessa voglia di dare e ricevere piacere senza alcuna restrizione (se no quello del rispetto personale) che ci piace il sesso a 360°, nessuna preclusione e nessuna falsa moralità.

Nessuna falsa moralità?

In effetti ci conosciamo da molti anni, certo nessuna delle due pensa che l'altra sia disinteressata alla cosa, in fondo per diversi anni abbiamo (teoricamente nessuna delle due lo sapeva) condiviso lo stesso appartamento (ma non lo stesso uomo, ma non è importante) in cui prima una poi l'altra facevamo sesso in ogni posto e maniera, in questo appartamento ho scoperto il primo giocattolo (un meraviglioso enorme cazzo nero) con cui giocavamo tutte e due e a volte quando il mio uomo me lo metteva in bocca sentivo anche i suoi umori, non se se l'è mai capitato.

Il punto in realtà è proprio questo.
Sia io che lei abbiamo una visione molto aperta, abbiamo desideri e non li nascondiamo a diversi uomini con i quali ci piace giocare, non siamo santarelline ma tra noi i discorsi non arrivano mai a dichiarare apertamente le nostre preferenze.
Non mi succede con un uomo, anche se non ci faccio sesso, è un argomento di conversazione (privato ovviamente) ma tra le donne per una sorta di pudore o altro non si palesano i desideri.

Da parte mia sicuramente le cose che so di lei non dovrei saperle, entrare in argomento non è facile, da cosa parto?
Ho saputo che ti sei fatta inculare da più uomini insieme? Mi sembra una cosa interessante!!

Nei prossimi giorni avremo una cena a 4.
Nessun marito, ma solo amnti di vecchia data, magari in questa occasione potremmo scambiare opinioni aperte su certe cose, ma il rapporto poi sarà lo stesso?

Comunque trovo incredibile quanto siano poco sinceri i rapporti tra donne, tra gli uomini ci si vanterebbe anche di cose non vere, fra donne neanche i propri desideri....

Però forse la complicità che c'è con lei nasce dal sapere (anche senza bisogno di parlarne) che siamo molto simili.

Che ne dite?

rm_al692347 60M
4 posts
2/22/2006 6:09 am

Windgirl, ogni volta che ti leggo (e in questi giorni mi succede spesso, come sai, anche se mi sembra sempre troppo poco!) le mie fantasie verso di te crescono e la voglia di incontrarti travalica le mie capacitá di controllo. Io credo che la sinceritá e l'intelligenza che metti in queste considerazioni sia difficile da mantenere senza rischiare di perdere quel fondo di erotismo che ci si aspetta sempre e comunque su questo sito. Invece tu (ma forse io sono un po' di parte?) ci riesci benissimo... anzi aumenti in me e credo in tutti quelli che ti leggono la voglia di conoscerti intimamente, il piú presto possibile... Che dire? Io non so giudicare se quello che dici dei rapporti tra donne é vero sempre, qualche volta, raramente, se é falsitá, pudore, ipocrisia... So che leggerti mi eccita anche quando fai queste considerazioni, quasi, come dire? asettiche. A volte mi domando, che mondo sarebbe senza di te? Ciao WindGirl. A presto...


puntogian 53M
6 posts
2/24/2006 1:01 am

E' vero che tra gli uomini (quasi tutti) c'è la tendenza ad esagerare la realtà, soprattutto nelle conquiste, ma io ho sempre fatto il contrario e devo dire che ho ottenuto molto di più. La complicità tra donne però, è sempre stato il mio cruccio, perchè quando tra di loro c'è intesa riescono a divertirsi veramente e alla grande, mentre tra gli uomini avanza sempre la competizione (che stronzi!). Nel mio piccolo ho sempre cercato fantasie alternative per provare e godere sempre più, ma devo dire che quando lo si fa da soli, è difficile e si rischia anche un pò. L'esperienza che non ho fatto (ma che non mi interessa) è essere inculato da un altro uomo, mentre sarei disposto a provarlo, se a farmelo fosse una o più donne con cazzi artificiali o altre cose simili. Ecco io ho sempre cercato (e quasi mai trovato) donne disposte a farmi provare di tutto; di loro mi fido! Sarà che hanno più gentilezza, tatto ecc... da loro mi farei fare di tutto. Ciao windgirl


MascalzoneRM 51M

2/24/2006 1:08 am

Siete amiche ma evidentemente non siete complici.
Esiste una forma di pudore nelle persone, quel pudore che ti porta a nascondere le tue debolezze e i tuoi vizi proprio con le persone più amiche. Si entra nell'intimo e succede che a volte resta più facile donarla la propria intimità che descriverla. Ci lasciamo andare e ci doniamo completamente in un contesto particolare in un momento di coinvolgimento fisico e mentale ma fa parte del momento. Parlarne è un'altra cosa e non tutti riescono a farlo fuori dal contesto. Se fin'ora hai ritenuto opportuno non oltrepassare questo confine con lei anche se hai voglia di farlo, mi viene da pensare che non te ne ha mai dato la possibilità perche' credo che non avresti lasciato sfuggire l'occasione. Ci tieni a lei quindi vacci con i piedi di piombo, aspetta il momento giusto oppure crealo tu il momento, mi sembra che dialettica e fantasia non ti mancano e neanche l'intelligenza per capire se è disposta a seguirti e fino a che punto. Baci Mascalzone


rm_vereasy 43M
4 posts
2/27/2006 8:26 am

perchè ritieni che determinate discussioni si possano fare solo tra uomini o tra donne puo capitare tranquillamente in tutte le direzioni; a me è capitato


Dandi_RM 36M
1 post
4/17/2006 1:40 am

ho bisogno di parlarti.. hai msn? se se mi aggiungi?
prometeora88[chiocciola]hotmail.com


Become a member to create a blog