sogno 1  

rm_magiclele 37M
24 posts
6/17/2006 4:31 am
sogno 1


dunque..... facciamo intanto un riepilogo:
1 ho aggiornato il profilo con piu' dati e alcuni dait precedenti cambiati
2: ovviamente nel dal profilo arrivate al mio blog (c'e' il link), e potrete trovare sempre nel profilo un link che dice ulteriori o altre risposte o roba tipo visualizzare altre risposte.... se vi fa piacere guardatelo

Eccoci al dunque.... nelle altre risposte da visualizzare c'e' a un certo punto la richiesta di spiegare una fantasia sessuale. L'ho gia' messa in quella serie di domande, ma qui lo ridico. Fare l'amore con una infermiera e o una dottoressa (tutt'e due sarebbe troppo bello per essere vero), su un letto di ospedale. Intanto dovrei essere cosi' fortunato da sperare che nessun altro paziente sia stato assegnato con me in stanza, oppure sperare che rimangano ovviamente tutti fuori dalla stanza. In caso di cotanta fortuna mancata, mi acconterei del bagno o al limite del letto della sala visite.
Ho detto ovviamente di essere non vedente, lo sono per un tumore. Il fatot e' che tutto quesot si collega al mio sogno e per questo lo scrivo. Avendo un tumore (per altor ormai vinto e fermo e innocuo e per altro non e' mai stato infettivo), ho passato meta' della mia vita tra le mani di infermiere, dottori, tra le lenzuola di ospedale..... percio' dottoresse e infermiere rappresentano il massimo per me..... rappresentano la mia sicurezza, cio' che da sempre conosco e cio' di cui ormai conosco tutto....
Nella mia vita tanto fortunata posso comunque dire che l'unica volta che mi hanno staccato un catetere l'ha staccato un infermiere uomo (che sfiga, un po' come nel libro di Andy Mcnab dove il protagonista-scrittore, tornando nella sua patria dopo un'operazione militare in cui si e' ferito gravemente il ginocchio, invece di trovarsi una bella signorina infermiera in aereo per scortarlo a casa.... be. trova un uomo, brutto, grasso, e simpatico come un serpente velenoso incazzato....
Ho ancora da narrare una scena di me sdraiato su un lettino appena fuori dalla camera operatoria ed ero ancora cosciente perche' mi avevano appena fatto la preannestesia, mentre un medico mi depilava una parte del corpo (appena sopra la coscia destra) che serviva libera di peli per l'intervento, una signorina graziosissima mi riempiva il braccio sinistro di aghi per la flebo..... ho chiesto di fare cambio..... non mi hanno dato retta...... maledizione.... altro che operato anche torturato al contrario..... non mi sono divertito in quel caso.....

Become a member to create a blog