PICCOLA GRANDE AMANTE  

rm_JOSSTHEBOSS 44F
102 posts
9/9/2005 7:33 am

Last Read:
8/27/2007 12:03 pm

PICCOLA GRANDE AMANTE

Era il mio diciannovesimo cumpleanno quando un giorno,tornando dall'universita' ,vidi quest'uomo cosi' elegnte,sicuro di se che passava davanti a me,senza neppure guardami...son rimasta frecciata da quei occhi marroni ,quei capelli brizzolati,quelle labbra carnose...madonna! era diventata la mia ossessione...facevo tutti giorni la stessa strada soo per vederlo...c'er pero' un problema,io ero vergine,lui aveva 40 anni,come facevo?.Come studente di medicina per allora,mi inventai un sondaggio sugli effetti del fumo nei luoghi chiusi solo per poter attaccare discorsi con lui....cosi' per un anno,ando avanti questa storia di solo sguardi e di voglie nascoste finche' per natale,ricevette un invito da lui al per il cenone della sua ditta...non ci credevo!

Quella sera ci siamo divertiti parecchio;al ritorno, intarmbi abbiamo preso lo stesso taxi gia che il traggitto per casa mia ,era lo stesso suo.Cominciamo a parlare quando all'improvviso,senti'il suo respiro e da li' mi son persa....ci siamo bacciati come dei disperati
,ero molto eccitata,pero' ,prima di tutto,gli ho dovuto confessare che ero ancora vergine...lui mi risposse che si poteva fare l'amore anche senz la penetrazione...non ero tanto convinta,ma il deiderio era piu forte...e infatti,l'abbiamo fatto senza penetrazione ed e' stato bello stesso sentire le sue mani accarezarmi in quel modo sotto la gonna,sentirlo strusciarsi contro di me....
Questo mio impedimento,rendeva il tutto piu' eccitante ancora.....poi,a forza di sentire il suo pene eretto contro le mie coscie,mi levai i collant,lo legai dal letto e baciai ogni parte del suo corpo...scendendo ogni volta piu' giu'fino ad arrivare al suo sesso...non glilo toccai,lo baciai e basta...ogni volta piu intenso
finche'lui venne ed e' stato molto bello vederlo contorgersi dal piacere...
Piccole cose ma buone.Cosi',per un an'altr'anno,i nostri incontri si fecero piu frequenti,lui er invaghito da me ,come io da lui ,eppure,ero sempre vergine.Imparai l'arte di lasciarsi andare nel sesso,lui invece,l'arte di aprezzare le cose piccole ma fatte bene.L'anno successivo,sempre per natale mi chise di avenire via con lui gia che era stato trasferito a Miami per lavoro; io purtroppo, avevo dei doveri morali nei confronti dei miei e ho dovuto rifiutarmi...

L'ultima volta che siamo stati insieme,l'abiamo fatto sulla spiaggia,su quella della foto,di notte,all'lba,abbracciati,nudi e molto stanchi...quella sera decise di spingermi un po di piu richimando i suoi sensi mettendoli una venda sugli occhi e successivamente strusciando il mio corpo nudo e bagnato sul suo facendole sentire ogni mi mossa ,ogni parte di me....finche' abbiamo avuto un aorgasmo molto intenso e molto caldo....

Lui parti',io rimasse a diventare medico.Ci siamo persi di vista fino al giorno del mio matrimonio ,quando ricevette una lettera con due righe:

"Sarai per sempre la mia piccola grande amante"
Tuo,Raymond.


YuM403 41M
1174 posts
6/10/2007 8:47 am

Un'esperienza sessuale senza coito è come avere una bella macchina senza motore...non funziona così!



ReMix your life®


ReMix your life


rm_nubirio2 47M
1 post
9/13/2005 12:07 am

I miei ricordi del periodo in cui ero costretto, per desiderio di lei,a non farlo completamente sono meravigliosi, inventarsi ogni volta mille modi per raccogliere ogni piccola sfumatura di piacere, era veramente bello,l'eccitazione era a livelli tali da trafiggerti e lasciarti tramortito dopo ogni orgasmo. Veramente una bellissima esperienza.


Become a member to create a blog