Ad angel3280  

ndr57 60M
17 posts
4/6/2006 5:02 am
Ad angel3280


Non è un disastro... o lo è. Non so! Il fatto di leggere che una persona se ne và perchè noi uomini non siamo più in grado di vedere al di là del nostro pisello a me fa male! Potrei dire "io non sono così..." ma che senso avrebbe? Nessuno. Resta il fatto che il comportamento maschile si sta volgarizzando. Le donne sono un universo complesso. Hanno bisogni, gli piace credere che esista la giusta dose di romanticismo condita con il gusto dell'erotismo. Unione di due individualità che si confrontano. Uomini e donne che pensano che la trasgressione sia mettere in mostra la propria merce come in un supermercato. Squallido. Il piacere della scoperta dov'è andato a finire: una tetta o un cazzo possono essere belli ma gli occhi dove sono? dov'è lo sguardo? dov'è l'anima... Morbida_ud ha forse la foto più bella che abbia visto. Un'occhio che osserva. Quello sguardo suscita fantasia, interesse, insomma emoziona. Non siamo attori porno, siamo persone umane con le nostre paure o, come dice angel, i nostri tabù; dovremmo avere il coraggio di metterci in gioco a viso aperto. La paura è solo nella nostra mente. Gothe scriveva "quando la paura bussa alla porta, il coraggio si alza e va ad aprire. Non c'è nessuno". Per paura siamo volgari, per paura ci fingiamo trasgressivi, per paura siamo volgari, per paura offendiamo... Trasgredire significa "la mancata obbedienza a una prescrizione o una norma". Questo vuol dire che mostrare cazzi, tette ecc. non è essere trasgressivi (è solo esposizione). Trasgredire è uscire dai propri confini, è la ricerca della libertà interiore, è la ricerca di una unione che vada oltre gli schemi. Ciao angel3280!

Become a member to create a blog