L'USO DELLA LINGUA  

michelangelo2066 50M
1 posts
8/14/2006 7:01 am
L'USO DELLA LINGUA


…ti sdraio su morbide lenzuola profumate, occhi chiusi; inizio a baciare delicatamente il tuo collo sottile, risalendo fino al lobo dell’orecchio, mordicchiandolo e succhiandolo. Poi scendo dolcemente nell’apertura della camicetta. I tuoi seni si gonfiano con il respiro accelerato; slaccio il reggiseno e li accarezzo con la punta dei polpastrelli sfiorandoli leggermente. La punta della lingua si appoggia sull’areola del capezzolo solleticandolo appena ed aumentando di intensità fino a gustare appieno il suo profumo e la sua densità. Mi appoggio sul tuo ventre piatto e bacio tutto il fianco, dal braccio fino all’anca fino a provocare brividi intensi sul tuo corpo. Ti giro supina; le mie mani indugiano sulle rotondità delle natiche rivestite da morbide culotte di seta bluette. Le mie labbra si soffermano avide sulla morbidezza del retro delle tue cosce affusolate.
Allargo delicatamente le gambe per esplorare l’interno caldo delle cosce eccitate che fremono. Le fossette profumate accolgono la mia lingua indagatrice, mentre le mani premono con piacere immenso sulle natiche dure ed impazienti, scostando sapientemente il tessuto e allargando la via. Ora le dita possono affondare nella dolce fessura allagata di dolci umori. Ma la lingua non si accontenta e avida prosegue la sua corsa fino a raggiungere il clitoride, turgido e pulsante. Appena lo sfiora una scossa attraversa tutto il tuo corpo devastandolo di piacere… Ma questo è solo l’inizio.

Become a member to create a blog