Alice  

loveyoubaby76 40F
983 posts
12/12/2005 4:26 am

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

Alice


Alice sogna viaggi nel paese delle meraviglie. Avrei tanto bisogno delle tue mani sulla mia schiena, ma solo se usi smalto nero lucido e la tua pelle e’ profumata di fiori esotici. Lascio cadere le mutandine di pizzo sul pavimento, adoro le mie gambe. Il gabbiano disegnato in volo sulle cosce bianche punta deciso alla meta nera. La voce della tipa mentre lo disegnava mi cullava e le sue dita ogni tanto sfiorandomi creavano immagini porno. Entro nella doccia e mentre una mano apre l’acqua l’altra soppesa un seno. Il ricordo di quella voce e’ interrotto dalla voce della mamma, che mi riporta momentaneamente nella doccia , obbligandomi a rispondere su problemi di pasto.
Alice precipita urlando e ripete a voce alta quanto e’ incredibile attraversare la terra. Voglio pensare a quanto il mio essere mi piaccia, mentre la punta delle dita giocano con la pelle soffice dei seni. Il calore dell’acqua e il vapore del bagno permettono immagini esotiche, casti corpi nudi che si sfiorano e danzano su improbabili spiagge polinesiane, mani che seguono leggere il profilo di glutei e cosce. Mary si aggira in tacchi a spillo tra i miei pensieri sculettando battona.
Alice rincorre un coniglio bianco tra fiori fantastici. Mamma si fa bella per il babbo e per la serata con lui quando io saro uscita, una punta di gelosia, il letto che li accogliera’ ha lenzuola rosa, la mamma lo accarezzera’ indossando guanti di seta nera, e lui sara’ dolce quando le sfilera’ gli slip dandole un soffice bacio sul sesso.
Alice festeggia un non compleanno e beve te’ in ceramiche da matrimonio. Toccami. Ti piace l’odore del mio corpo. Fragile ed indifesa inginocchiata davanti alla tua ombra. Coccolami. La punta del mio dito dentro di me e il ricordo di quando ero ipnotizzata dai tuoi baci. Sapevi accarezzarmi. Le cose migliori arrivano sempre all’improvviso. Tra le gambe. Il mio vibrare quando il tuo seme schizzava su di me e poi mi stringevi forte, un secondo dito segue il primo e si spingono dentro insieme, tensione del corpo desideroso di pace.
Alice. Ho giocato con il libro di Carroll pochi giorni fa, appoggiavo la fiamma al cartone lucido della copertina ed assaporavo il bruciato che saliva alle narici.

budino622 54M
2 posts
12/14/2005 1:59 am

Lewis รจ un grande e spero che dopo la disintegrazione della copia di Alice tu possa rimanere sempre nelle meraviglie. I tuoi scritti sono sempre un bel viaggio. Ma sei vera oppure solo un personaggio? Un abbraccio


rm_appaz66 50M
2 posts
12/16/2005 1:56 am

Ma Alice non si era fermata a guardare i gatti ??

I tuoi scritti riescono sempre ad aprirsi un varco tra i miei vortivosi ed affollati pensieri.

Aspetto con ansia il prossimo

Ciao


rm_tuscansex 47M

12/17/2005 7:25 am

Devo scappare....un buon non compleanno a te....


Become a member to create a blog