la storia si complica  

lionhearted562 55M/55F
2 posts
10/11/2005 12:24 pm

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

la storia si complica

Quando alle sette e mezzo rientrai in casa Franca era in bagno che si asciugava i capelli:le due ore passate nel retro del furgone di Vittorio l'avevano sconvolta :quando ,vedendola seminuda, allungai le mani dicendo che avrei volentieri saltato la cena , mi lanciò uno sguardo assassino e mi fece segno di filare:non era cosa!
Dopo cena Franca si fiondò a letto e io ne approfittai per contattare Vittorio: rapido resoconto e notizia bomba: il Vittorio , già che c'era, si è lamentato con Franca perchè troppo larga di figa, e le ha già detto che intende farle il culo : la prossima volta che si vedranno,Franca dovrà presentarsi dopo accurata"ripulitura"del canale posteriore , e in più V.le ha consegnato un set di tre "dilatatori anali", che lei dovrà ,più volte al giorno infilarsi nel culo, per abituarsi e non fare troppe storie al momento giusto............
a questo punto , eccitato come un mandrillo, mi toccò andare a letto già sapendo che non avrei trovato molta disponibilità, ma al mattino, prima di uscire di casa, una ripassatina riuscii a dargliela: mia moglie non sembrava entusiasta, ma non fece troppe storie.... e di sicuro larga era larga....altro che 'na lavata e 'n'asciugata ......era stata adoperata di brutto e si capiva benissimo!
Durante ilweek end mi presi la mia parte di divertimento: sapendo che con Vittorio il turpiloquio era stato accettato e condiviso mi divertii a darle della troia, della figa fondata( e ti credo, le avevo fatto prendere, in successione i due cazzi finti più grossi : il più modesto no, perchè ce l'aveva ancora Vittorio nel furgone: e il bello è che la porca non l'aveva riconosciuto!) e via dicendo: insomma cominciavo a godere i frutti della "cornificazione volontaria" a cui mi ero prestato!
Dopo il godurioso week end, di nuovo astinenza, per "caricare"la signora e spedirla a farsi fare il culo con il dovuto entusiasmo: il giorno prefissato era il mercoledì, anche questa volta Franca lasciò la sua auto al parcheggio dell'Iper, e salì sull'auto di Vittorio: il cambio di mezzo si rendeva necessario perchè Vittorio voleva portarsi Franca in una cascina che la sua impresa doveva ristrutturare, vicino a Como: ci sarebbe voluta quasi un'ora all'andata e altrettanto per il ritorno e incontrandosi i due alle 15.30, per permettere a mia moglie di arrivare a casa dall'ufficio, cambiarsi per l'occasione, "prepararsi" per l'"inaugurazione", ed essere di ritorno a casa per le 19.00, in modo da non far "insospettire" il sottoscritto, restava giusto un'ora e mezza per fare le cose , non dico con la massima calma , ma almeno non di corsa...... meglio quindi un'auto normale, più veloce di un furgone.....
Io passai la giornata in uno stato misto di eccitazione, dubbio, paura.....peggio della setimana corsa , quando , di martedi, Vittorio si doveva presentare a casa mia per la prima volta!
Alle 15.30 Vittorio era al telefono con me, e riuscii sentii la voce di mia moglie che salendo in auto lo salutava tutta allegra ed affettuosa :
"Ciao bello" le sentii dire "sono in ritardo?"poi Vittorio spense il cellulare ed io rimasi a "cuocere nel mio brodo"per quasi quattro ore: fu infatti alle 19.15 che Vittorio mi richiamò:
"Ehilà, Andrea, l'ho appena lasciata alla macchina: bella adoperata, eh!Mi sono tolto lo sfizio di aprirle il culetto, e la signora è stata molto collaborante: pulita e "dilatata" al punto giusto: direi che le è piaciuto non poco, comunque per non farla sentire trascurata , le ho dato anche una ripassata alla figa con un aggeggio di mia produzione!" " Scusa,cosa intendi con "aggeggio di tua produzione"?" "Un fantastico cazzo gonfiabile , mio caro: quello che ci vuole per le troione con la figa larga come quella di tua moglie!L'ho costruito io personalmente, con la camera d'aria di un "Ciao": quando gliel'ho messo dentro era un normale cazzo, ma a mano a mano che godeva , io glielo gonfiavo: quando l'ho tirato fuori era almeno 8 cm di diametro: la lunghezza non è significativa, perchè tua moglie è praticamente sfondata!Dopo le ho fatto il culo, e per concludere degnamente la seduta, quando si è ripresa gliel'ho ripassato, ma questa volta con nella figa il cazzo gonfiabile: dovevi sentire come gridava!Ma non di protesta: guarda , adesso la lascio stare qualche giorno, ma la prossima volta ce la facciamo in due , credimi , è pronta!
Se vuoi il secondo lo fai tu, altrimenti lo procuro io!" "No no,"risposi subito" io non ci voglio essere: il mio turno arriverà, ma prima devi portarla più avanti possibile nella troiaggine!"
"Va bè, come preferisci: domani ti richiamo e mi racconti come è stata con te stasera, intanto io faccio il programma e cerco il tipo giusto.ci sentiamo domani, intanto ti mando una foto che le ho fatto col cellulare, senza che si accorgesse: l'ho fatta alla fine , mentre si riprendeva dal trattamento!"
La foto non è un granchè, ma la pubblico perchè direi che rende l'idea.....


Become a member to create a blog