godiamocela ,finch  

lionhearted562 55M/55F
2 posts
10/18/2005 12:27 pm

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

godiamocela ,finch


Visto che avevo "sospeso" le attività extra coniugali di Franca mi aspettavo un certo "ritorno" in termini di sesso casalingo : già che c'ero feci qualche acquisto di biancheria nel sex shop di Varese : calze con il reggicalze,che sono sempre state la mia passione, un paio di reggiseni "aperti" sul davanti, per lasciar uscire i capezzoli, una minigonna di velluto nero con ricami di strass, che sulle cosce un pò grossette di Franca non era per niente elegante : era da zoccola e basta: di un sexy "professionale", insomma: da puttana e chiudiamola lì.
Ovviamente non avendo nessun programma in vista, potevo sfruttare a fondo le dimostrate capacità di Franca, il che voleva dire l'uso non saltuario ma costante dei cazzi finti più grossi,l'uso dello stesso linguaggio che lei aveva usato e dimostrato di apprezzare da parte di Vittorio e soci, le avevo chiesto di partecipare a qualche bella seduta fotografica, il che richiedeva da parte sua trucco e parrucchiere a mio uso e consumo. insomma, complice qualche pastiglia di Cialis, riuscivo a farmi delle favolose scopate, e , dopo qualche giorno, cercai di approfittare anche del secondo canale: probabilmente franca avrebbe voluto sottrarsi, ma ormai ci aveva preso gusto, io lo sapevo, per cui non ci fu bisogno di insistere granchè, e quando fui saldamente dentro non mi negai il gusto di infilarle davanti il cazzo Jumbo ,che fu accolto da mia moglie con una serie di movimenti precisi per consentirne la più completa introduzione: potenza della pratica! una volta che Jumbo fu dentro, e io lo potevo sentire , al di là del sottile spessore che "ci" separava, mentre lasciavo a Franca stessa l'incarico di muoverlo, io facevo del mio meglio per farmi sentire: e questo non mancò di costituire un notevole stimolo per mia moglie che si mise a sibilare come l'avevo sentita fare quel venerdì sera: " Sìì, sìì, pompatemi dentro i vostri cazzi, sfondatemi tutta, sono la vostra troia da sfondare....."e via dicendo:la cosa più forte era che Franca si comportava con me dicendo le stesse cose che aveva detto a Vittorio e ai suoi amici: potevo ben essere soddisfatto, insomma!Dopo tutta una settimana in cui ero riuscito a scoparmela almeno una volta al giorno e sempre con la massima collaborazione, sempre usando "giocattoli", portandola a letto sempre pesantemente truccata e con la biancheria più stravagante, inevitabilmente cominciai a domandarmi a quali ulteriori livelli di troiaggine l'avrei potuta far portare da Vittorio e soci: decisi quindi che il giorno dopo avrei chiamato Vittorio , per sentire se aveva qualche proposta da farmi

Become a member to create a blog