tabu' fino a dove?  

couriosityexy 47M/42F
15 posts
10/13/2005 8:44 am

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

tabu' fino a dove?


Dunque partiamo da un assunto assodato dalla maggior parte degli esseri umani: il pubblico decoro. Fin qui siamo tutti in accordo di quali siano i limiti imposti dalla società. Spingiamoci un passo oltre: fare sesso in ascensore (o nella toilette di un luogo pubblico/aereo).
Luogo comune e assodato della cinematografia e quasi accettato dai piu'. Un balzo indietro: fare sesso in auto. Qui siamo pronti ad accettare scommesse su chi non lo abbia mai fatto in età giovanile.
Ok, diventiamo arditi: sesso in acqua, d'estate in mare. Ma spingiamoci oltre, farlo sulla spiaggia la notte per chi ha possibilità di vacanze al mare o in un prato, un bosco o comunque all'aperto, sempre di notte, in luogo isolato.
Faccio presente che, tecnicamente, siamo già nel codice penale.
E così via, di "perversione" in "perversione" come in una spirale di depravazione senza fine. Vi sembra eccessivo usare il termine "perversione"? Anche a noi. Limiti? si certo il buonsenso.
Tutti adulti (mentalmente e fisicamente), tutti consenzienti (sul serio), tutti consapevoli. Basta questo. Poi ci si può fermare dopo un bacio o dopo un'orgia di ore e ore (LUI ohi ohi spero i preliminari valgano ) non importa, ma non mettiamo limiti alla provvidenza. Speriamo che, quando finalmente saremo più liberi al punto da incontrare infine qualcuno, non ci sia limite di sorta, si possa vivere il sesso e la complicità e l'amicizia e l'intesa senza doversi porre alcun limite: oddio! se tocco qui gli altri non vogliono / il mio partner non vuole che faccia questo ecc ecc. No grazie; riceviamo già troppo stress dal mondo di tutti i giorni con i suoi divieti (giusti o meno che siano). Se facciamo sesso facciamolo in libertà come adoriamo farlo (e i limiti di tutti, per quanto apparentemente in contraddizione con quanto esposto prima, sono accettati), ma come se fossimo solo in due e dovessimo scoprire cosa piace all'altro (in questo caso agli altri), lasciando un po' di mistero e magari anche un po' di delusione al rapporto come accade spesso nelle relazioni normali. Il bello poi viene anche dal superarli questi limiti

Become a member to create a blog