Oltre i limiti  

Professor6959 57M
0 posts
7/11/2006 2:23 am
Oltre i limiti

Che bel salto: da ex fervente spiritualista in una "setta" religiosa che scoraggia le attività sessuali normali e che bolla come "perverse" e "contro sopravvivenza" le pratiche sessuali alternative, a poster su AdultFriendFinder.

Ma pensandoci meglio la cosa non è poi così strana, in quanto ho sempre avuto i desiderio di andare oltre i miei limiti, sia spirituali che fisici.

Questo desiderio di andare oltre, per fortuna o purtroppo (a seconda dei punti di vista), è sempre mediato dalla ragione e dal buon senso, cose che fanno intrinsecamente parte di me.

Questo mi ha impedito di buttare via completamente la mia vita inseguendo chimere inesistenti, e probabilmente mi aiuterà non cacciarmi in situazioni troppo assurde o rischiose qua.

Io amo la vita e la gioia, non amo la sofferenza; però so apprezzare una piccola sofferenza concordata .. al fine di provocare gioia a chi "soffre".

Certe persone hanno bisogno di emozioni fisiche forti per scuotersi, ad altre invece basta un sorriso.

Non c'è una regola unica, ognuno ha i propri limiti ed è su quelli che, secondo me, occorre lavorare al fine di espandersi verso nuovi stati di essere.

Qual'è lo scopo della vita? Essere soddisfatti di come si è vissuto e di ciò che si è fatto; si può essere dolcemente viziosi e ricercare emozioni forti mentre nello stesso tempo si è gioiosi, altruisti e positivi.

Probabilmente nel DNA di ogni essere vivente è codificata la spinta ad "andare oltre", ed è controproducente cercare di ignorarla.

L'unico pericolo - secondo me - è la dipendenza: si può essere dipendenti dal cibo, dall'alcool, dai dolci o dal sesso. E questo a me non piace.

Io voglio mantenere il controllo sulla mia vita, e se decido di lasciarlo nelle mani di un altro/altra è solo per tempo limitato, solo per giocare un po'.

Poi me lo riprendo.


Become a member to create a blog