La Mia Storia "My History" part II  

Ghibli622 54M
34 posts
6/21/2005 6:26 am

Last Read:
3/5/2006 9:27 pm

La Mia Storia "My History" part II

Ieri non so per quale ragione il mio testo è stato censurato..spero che oggi sia possibile pubblicarlo visto che non contiene niente di particolarmente OSCENO

Per i primi sei mesi, a seguito della violenza che aveva subito, solo l’idea di avere una qualche tipo di rapporto le causava repulsione.

Ma dolcemente, creando un rapporto basato sulla confidenza, sull'amicizia, sulla complicità ero riuscito a farle superare il suo trauma.

Il sesso era così diventato un meraviglioso mezzo per esprimere i nostri sentimenti, con naturalezza e passione, ed avevamo scoperto il piacere di esplorare inseme nuove frontiere nella nostra vita sessuale !

Così fu eccitante organizzare e indirettamente vivere la sua prima esperienza con una donna.

Era Una bellissima donna di 37 anni con un fisico mediterraneo e il fascino di chi sa cosa vuole..

Da come Lei mi aveva parlato sapevo che fra loro c’ era più di una semplice amicizia, tuttavia mai approfondita.

Così un giorno, che dovevano vedersi col pretesto di guardare le foto di un viaggio Le chiesi di farsi trovare vestita in modo particolarmente provocante. Acconsentì eccitata e timorosa. e non le ci volle molto per riuscirci !

Indossò un paio di mini pantaloncini di jeans aderentissimi senza mutandine che si infilavano letteralmente fra i glutei e la sua fessura. Sopra indossava una maglietta, anche questa
aderente, che lasciava le spalle nude e senza niente sotto. Così Il suo seno sodo e pieno puntava facendo intravedere i capezzoli.
ERa uno spettacolo irresistibile ! Quando andò ad aprire il commento della sua ospite fù "MMMMhh proprio tipo spiaggia oggi eh ?"..

Io ero in contatto tramite il telefono cellulare. Non potevo ne volevo essere presente. Tuttavia era tremendamente eccitante aspettare, immaginare e poi scoprire cosa stava accadendo attraverso dei brevi messaggi o ascoltando quello che accadeva tramite telefono lasciato aperto..

Ero in riunione quando mi arrivò il suo primo messaggio “ E’ arrivata ! Ha suonato ora il citofono e sta salendo. Come sono agitata: cosa devo fare ?” Il tempo di risponderle e la sua amica era arrivata alla porta !

Non dimenticherò mai l’eccitazione che provai nel leggere il suo messaggio qualche minuto dopo. Erano solo poche parole scritte mailissimo:
”Mi ha afferrata per i fianchi e messa conto il muro..mmmh che bello come mi sta leccando !Ohhh che p... non pensavo fosse così bello !””

Sentivo dal telefonino come godevano e in quel momento provavo due sensazioni contrastanti: impazzivo di piacere ma ero anche geloso nel sentirla gemere così senza di me, con un’altra. Ma non potevo ne volevo essere geloso di una donna. In fondo era solo un gioco, non c’entravano i sentimenti e poi era qualcosa che ci apparteneva ,che avevamo voluto insieme !

Squillava il mio telefonino e ogni volta chr rispondevo sentivo le loro voci e i loro sospiri..immaginavo la situazione e fremevo dal desiderio.

Pochi sms scritti in modo sconneso mi lasciavano intuire cosa accadeva.

Sentivo la lingua della sua partner leccarla, succhiarla, sentivo i sopsiri della mia ragazza mentre un cubetto di giaccio si alternava alla calda punta della lingua sul suo clitoride.Implorava dolcemente “basta sto impazzendo” per gridare un attimo dopo “si così ancora”. Durante quell'incontro si ripresero in video cos' in seguito guardammo insieme quel video e ne godemmo molto !

Era stupendo per me aver creato un rapporto così unico, particolare e intenso con la mia Donna !

Mi eccitava non sapere e vedere che fosse attratta da altre donne ma soprattutto la consapevolezza di averla aiutata a scoprire e vivere questo lato di se stessa, della sua sensualità e femminilità ! ERa qualcosa di lei che mi apparteneva in modo profondo ed esclusivo !

Iniziò a sentirsi sempre più padrona del suo corpo, dei suoi desideri e sempre meno inibitia. Stava scoprendo il gusto di provocare eccitare e saper controllare la situazione.

In quel periodo la salute, sebbene non fosse mai del tutto ristabilita, sembrava darci un attimo di tregua, concedendoci la possibilità di condividere questi momenti.

Quanto ho amato sentirle pronunciare il mio nome mentre facevamo l’amore, addirittura mentre leccava lau sua amica e godeva con me per me !Come mi piaceva quando dolcemente mi sussurrava “cosa aspetti ? Non ti piaccio ? Prendimi allora” mostrandomi quei glutei perfetti che sapeva perfettamente che mi facevano impazzire !!

Mi piaceva proporle nuove fantasie e situazioni. Così una sera in cui i suoi avevano organizzato una serata fra amici, molto formale, le proposi di infilarsi, sotto l'elegante abito da sera e le mutandine, il vibratore che le avevo regalato e andare a tavola così… "Eh se poi mi scivola fuori e cade ?" mi chiese. "Tesoro allora stringi di più le cosce !" fu la mia risposta.

Riuscii a farla venire, in silenzio, sotto gli occhi dei commensali. DI tanto in tanto si alzava da tavola per parlarmi al telefono dicendomi come si sentiva bagnata--la mia voce la sfiorava e la accarezzava facendole desiderare di avermi li vicino ad accarezzarla..con mille sms insieme alla sua compagna di giochi le raccontavamo come sarebbe stato eccitante se sotto quel tavolo ci fossimo stati noi due a leccarla così calda e bagnata.

Fu una cena davvero speciale e mi piacque sapere di averla fatta venire davanti a tutti, per me con me...

Del resto Ogni momento e ogni situazione per noi era buoa per godere insieme, per sentirci uno dell’altro senza inibizioni e ipocrisie.

Ma era solo un sogno che sarebbe finito da li apoco tempo, un illusione spazzata via dall’incomprensione, dalle gelosie dal poco coraggio di amare.

Continua...[/brown]
-----------------------------------------------
During the first six months only the idea of having one some type of sexual experience for she was of the all outside place because of the endured violence.

But sweetly, with love, I was successful to construct a relationship based on the friendship, the understanding the dialogue, the love.

Therefore the sex had become one splendid way in order to express our feelings. I had helped to not only exceed its trauma but quite to discover to new frontiers in her sexual life!

Therefore it was exciting to organize and living indirectly its first experience with one "She".

She was a beautifulst woman of 37 years with a Mediterranean physicist and the fascination of who knows what wants.

From as it had explained to me my girl I knew that between they simple friendship was more than one, however never deepened.

Therefore a day, that they had to be looked at with the pretest to watch the photos of a travel i ashed her made to find dressed a lot sexy. She accepted excited and afraid. It was not complicated for her to turn out a lot sexy!

She wore a pair of hot pants in jeans most adherent without panties, than slipped betweem her buttocks and her fissure. Over she wore a T-shirt, that it left the shoulders knots and without nothing under. Therefore her firm and sensitive breast headed making to catch a glimpse the nipples. One irresistibile show!

The comment of her friend when it saw was: "MMMMhh today you are dressed just in order to go to the sea !!"..

I was in contact through the cellular telephone. I could not I wanted some to be present. However it was tremendously exciting to wait for, to imagine and then to discover what was happening through of the short messages or listening what it happened through left telephone opened.

I was in reunion when its first message "She has arrived ! She has arrived now and she is coming ! As i'm exited: what I must make ?? " The time to answer and her friend had arrived to the door!

I will not never forget the excitation that I after tried in reading her message some minute. They were only little written words badly: "Me it has seized for flanks and putting account the wall..mmmh how nice as me it is licking!Ohhh she is so hot!!! I did not think was therefore beautiful!"

I felt from telephone as they enjoyed and in that moment I tried two contrasting feelings: I drove crazy of it appeal to but I was also jelous in feeling she moans therefore without of me, with an other. But I could not I wanted some to be jelous of one woman ! In bottom it was only a game, the feelings entered not there and were something that we had intentional entirety therefore belonged to us!

To Every ring of the telephone I felt the heart to jump to me in throat! And Every time that I answered I felt their voices, their scream of pleasure. I imagined the situation and I burnt from desire...

I listened to the tongue of her partner to lick, suck, listened to the clit of my girl while a cube of ice it was alternated to the warmth heads of the tongue at her clit. She was entreatening sweetly "Stop please...I am driving crazy" in order to scream a moment after "therefore still". D
uring that encounter they were resumed in video and later on we watched with that video and of it we enjoyed very! For me to have created deep and strong an only relationship therefore, was beautifulst!

Landlady of her body, she desires began to feel herself more and more and less and less inhibit. She was discovering the taste to provoke to excite and to know to control the situation.

In that period the health, although it was not never of the all red-establish one, seemed gives to us to a minute of rest, granting to us the possibility to share these moments.

How much I have loved to feel to pronounce her my name while we made the love, quite while licked her friend and she had fun with me for me!
How it appealed to me when sweetly she whispered to me "You don't like me ? thent take to me " showing her perfect ass to me,knewing perfectly it made me to drive crazy!!

It appealed to me to be involved her in new fantasies and situations. As an example an evening in which the parents they had organized a evening between friends, much formal one, I proposed her to thread itself, under the elegant evening dress and the panties, the toy that I had given her. "and if it slips outside and it falls" she asked me . "Dear then you tighten more the legs!", I answered..

She orgasmed, in Hush, under the eyes of the friend during the dinner. Every so often she was raised from table in order to speak me to the telephone saying me as she was felt bathed -- my voice grazed and caress her making to wish them to have them to me close to touch softly her skin..i send a lot of sms with her companion of games. We told to her as it would have been exciting if under that table we had been two to lick therefore warm and bathed.....

It was an indeed special dinner and it was much beautiful one to know to have made her to orgasm in front of all, for me, with me...

Of the Every rest moment and situation were valid in order to enjoy entirety, in order to feel one to us of the other, without inhibitions and hypocrisies.

But it was only a dream that would be ended after little time, an illusion swept off from the incomprehension, the jealousies and from the little courage to love.

it continues[/green]



bella_ 47F
4030 posts
6/26/2005 3:20 pm

Madonna, come sei erotico...anche questa donna. Ok, voglio andare al mare...ti va?


Ghibli622 54M

6/27/2005 7:09 am

SI è proprio il mio temperamento..Certo che voglio !!!!E me lo chiedi ? mmh però vorrei che indossassi il tuo nuovo costume: quello ancora più sexy che hai appena comprato ! Ho voglia di ammirare i segni dell'abbronzatura sulla tua pelle Conosco una bella spiaggia tranquilla..allora passo a prenderti domattina ?


Become a member to create a blog