piccolo commento pubblico  

DolceAmara 35F
32 posts
1/12/2006 7:38 am

Last Read:
3/27/2006 6:27 pm

piccolo commento pubblico


scrivo un blog.. scrivo quello che faccio.. quello che mi diverte.. o quello che vorrei.. senza scadere nel volgare mi pare..

e allora x quale motivo certa gente si permette di chiamarmi troia? mah.. non capisco e non capirò mai l'ottusità della gente.
"se sei su un sito che parla di sesso allora sei una poco di buono".. sta cosa reggeva nel medioevo FORSE.. non oggi.

E' un sito di incontri.. e ne sono consapevole.. ma qualcuno dovrebbe esser consapevole che il fatto che sia qui non autorizza nessuno a chiamarmi tr*** o simili e soprattutto non significa che se chatto/incontro qualcuno ci vado a letto x forza.

E che cavolo!

Itastudwarwick 37M

1/20/2006 3:56 am

DolceAmara... che ci vuoi fare...
Per certa gente il sesso è senza fantasia.... una pura attività di estrazione-inserimento, stantuffi, cilindir di motore che fanno su e giù... lasciali dire non possono capire il piacere e lo stimolo della fantasia.
Bel blog spero di farne uno all'altezza; fammi visita se ti va


sbrago73 43M
2 posts
1/20/2006 12:02 pm

Efettivamente se vogliamo cercare il pelo nell'uovo una persona che cerca incontri su un sito come questo una bella dose di porcaggine la deve avere..daccordo che non è obbligatorio scopare con chiunque te la cerca,altrimenti mi sa che passeresti piu tempo a letto che in piedi,daccordo anche che ormai i rapporti di scambio di idee avvengono piu davanti allo schermo di computer che davanti ad una birra e un'amico...ma siamo chiari.......una suora è un'altra cosa.......!se avrò tempo vorrei cominciare un blog anchio....ti aspetto per sentirne su quattro!


Aroveto 46M

1/25/2006 7:15 am

Post da incidere nel bronzo ed inviare a tutti i membri di AdultFriendFinder al momento dell'iscrizione. Beh, mi permetto di invitarti a leggere un mio post dove dico con stile "legale" esattamente le stesse cose: comunque il grande Montanelli diceva che la madre degli imbecilli è sempre incinta e quindi basta poco perchè una donna esprima una fantasia e la dica in modo esplicito che subito il bacchettonismo imperante nelle menti di noi maschietti induca a bollarla ingiustamente con quell'orribile epiteto.


rm_travelboyy 41M

2/8/2006 1:06 am

prosegui per la tua strada, sono ragazze eccitanti came te che tengono in vita il sito
baci


Diavolettto 36M

2/24/2006 7:09 am

hai perfettamente ragione DolceAmara, prima cerchiamo donne aperte pronte a parlare di sesso e poi le giudichiamo senza nemmeno conoscerle ... nessuno ti dovrebbe giudicare senza sapere chi sei.

Ciao .. a presto!


Blackstar203 31M
4 posts
3/5/2006 6:21 am

Se ti insultano riferisci alle autorità competenti del sito.
Questo sito è stato costruito al fine di organizzare incontri, non per far sfogare i frustrati.
Un punchinball x uno, e gli insulti non li dice più nessuno XD


rm_setna2 38M
202 posts
10/10/2006 4:39 pm

be, hai ragione. probabilmente il problema delle donne su questo sito è doversi muovere col machete. quello degli uomini non incontrare quasi mai nessuna, e quando capita, per la maggior parte incontri a pagamento. nessuno ha il diritto di insultarti, solo che a parte i veri cafoni credo che sul sito puoi trovare anche persone che sono irritate dal non cavarci niente, che magari lanciano insulti al vento. E' una piazza molto grande di gente arrapata, se alle autorità del sito fosse interessato controllarne l'eleganza non avrebbero tappezzato di banner pubblicitari metà dei siti porno del globo.


nastrorco 41M
48 posts
10/27/2006 7:41 am

ho davanti un cacciavite verde in questo momento, qui vicino al pc.
sai quelli con il manico di plastica trasparente e l'anima d'acciaio annegata pressofusa nella plastica... la punta è calamitata.
io sono un esperto di pc e sapevo che tu eri in difficoltà con la rete...così sono venuto da te quella mattina.
sapevo chi eri tu perchè attraverso il pc, che è canale, quindi donna, si può scoprire tutto...tu invece no!
mi hai ricevuto con nonchalance, incurante della mia presenza, avida di tornare alle glorie che ti riserva il mondo virtuale.
ti ho coinvolto a tal punto nell'erudirti mentre riparavo il problema, e ti parlavo, parlavo con te fino al punto di ipnotizzarti...
tu , la regina dei best seller erotici, che stavi a sentire un tecnico, un freddo riparatore di marchingegni fatti di sabbia e metallo!
è stato a quel punto che ho capito che eri pronta.
internet funzionava, e anche se tu, oramai pervasa dal calore che ti saliva dal ventre, volevi guardarmi e sentirmi ancora nel descriverti cose che prima di quel momento non avevano mai avuto collegamento per te, ti strappavo dolcemente a quel sogno, invitandoti a collegarti nel "matrix".
quando ti ho chiesto di fare una prova, ti sei connessa al tuo sito preferito, mentre intimamente contrariata per come ti avevo condotto, volevi aver ragione di me, mostrandomi tutta la gloria di cui eri l'indiscussa titolare.
quando, fintamente distratta, hai raggiunto i tuoi scritti, ed ingenua mi hai invitato a leggerne un po', quasi per gioco, eravamo oramai vicini. la distanza sociale che di solito separa un professionista, tecnico riparatore a domicilio, dal suo cliente, era scomparsa.
inevitabile il contatto tra i corpi ancora vestiti, gli odori inconfondibili, il respiro...
da dietro, chino sulle spalle di te seduta davanti al monitor, ti premevo delicatamente ma in modo deciso i polpastrelli sulle scapole, in un perfetto massaggio rilassante, per poi avvicinarmi ancora fino a sfiorarti con le mie labbra il collo, sotto l'orecchio intento a percepire anche il minimo suono. le mani intente ad aprire la camicetta, premendoti l'addome fino a scivolare nei pantaloni, a terminare il massaggio benefico sul tuo clitoride avvolto dagli slip.
andati i vestiti, volevi essere stupita. così ho preso l'unica cosa che avevo a portata di mano, il cacciavite di plastica verde trasparente. non eri minimamente turbata da quel gesto. ti ho presa in braccio da seduta, adagiandoti sul letto. eri ormai sopraffatta dalla perfezione di quel magico momento; mi hai preso la testa accompagnandola verso il tuo antro glabro e dolcemente umido di nettare dolce. mentre ti leccavo sapientemente, e tu gemevi dal piacere vivendo intensamente quel momento, ho avvicinato il cacciavite fino a spingere delicatamente il manico dentro la tua vulva, mentre lo ruotavo con molta attenzione. il gridolino quando la testa del manico ha raggiunto il tuo punto G.
ho dato dei colpetti all'asta giravite in metallo, che era rimasta fuori dalla tua fica bagnata di piacere, e questo ti provocava delle contrazioni sublimi. allora ho preso il piccolissimo vibratore in metallo cromato che tenevi nel cassetto della tua camera da letto, ed ho indulgiato un po' sull'asta giravite, provocandoti degli spasimi di piacere.
con te fuori controllo, potevo fare di tutto, e così, mentre mi facevo avvolgere da una superba fellatio, ti ho infilato il vibratore nelle terga,preparandoti a qualcosa di più consistente.
quando ho spinto lentamente il mio grosso cazzo duro nel tuo culetto accogliente, in preda alla febbre dell'orgasmo più lungo, andando su e giù ed accompagnandone i movimenti con il giravite nel pancino, il tuo corpo si muoveva all'unisono come un'orchestra. gridammo e venemmo insieme, ed io ho visto i tuoi occhi grandi, stupiti dal piacere che ero riuscito a regalarti.
nastrorco


YuM403 41M
1174 posts
1/18/2007 4:19 pm

In realtà trovo molto + fastidioso Nastrorco con questo suo lungometrico blah, blah che ripete in ossessione ovunque possa che goliardici menbri dritti e fighe spalancate a giorno.

Su, non facciamo i samaritani a buon prezzo, le espressioni fecondate di "epiteti" a buon mercato si sprecano in ogni blogs, vedo con piacere che alcune rispettabilissime signore scrivono nei loro diari le loro "caste" imprese e dopo ogni virgola si compiacciono di essere chiamate tali.

E' così, fai un giro sulle foto e le vedi piegate a raccoglier margherite mostrandoti le loro nature dal di dietro, come le volete chiamare: sorelle?

E' nella letteratura dell'800 che per chiamare un vizio ed un totale appagamento uno un giorno ha dovuto inventarsi aggettivi, nel caso saremmo rimasti al buio.

Vero è, anche, che è deprovevole, quanto infantile intasare email di boiate come ha scritto DolcAmara che non son giustificate quanto lo si può dire a letto, perchè è lì che lo diventano!



---------ReMix your life------>

ReMix your life


rm_3Dustin 34M
11 posts
2/13/2007 2:33 am

mi piacerebbe conoscerti.. contattami se ti va..ciao!!


rm_3Dustin 34M
11 posts
2/13/2007 2:34 am

mi piacerebbe conoscerti.. contattami se ti va..bacio


Become a member to create a blog