Lettera III: Feed-back  

Demone_Interiore 47M
1 posts
4/30/2006 7:17 am
Lettera III: Feed-back

Mamma mia! Nell'ultima lettera mi sono accorto di aver usato niente di meno che il termine retroazione positiva. In certi stati ti condannano a morte per molto meno, per esempio se dai del coglione al potente di turno. Nella teoria dei massimi sistemi, sia fisici che economici che psicologici che - udite udite -giuridici, si pone estremo interesse al concetto di retroazione o feed-back, perchè la tipologia della retroazione determina l'andamento del sistema stesso. Il primo matematico a studiare questi fenomeni fu un russo, Liapunoff o Liapunov - a secondo del tipo di grafia che vi piace usare quando traducete dal cirillico - che formalizzò in veste matematica la teoria della stabilità dei sistemi, peraltro costantemente negata sia dall'economia che dal diritto, ma stiamo divagando. Ebbene la suddivisione dei sistemi è dovuta al feed-back che può essere positivo o negativo. Un sistema a feed-back positivo è sempre instabile, ed un tipico esempio di sistema instabile è la bomba oppure il sistema politico italiano oppure il matrimonio. In natura questi sistemi non possono esistere perchè una volta attivata questa reazione, famosa quella a catena della bomba atomica, porta alla evoluzione esplosiva del sistema ed alla sua distruzione. In Italia questo è avvenuto il 17 febbraio 1992 quando l'operazione Mani Pulite distrusse il marcio ed odiato sistema politico italiano sostituendolo con qualcosa che di poco si avvicina al caos. Il matrimonio è un sistema instabile giacchè si compone di quattro soggetti, un padrone, una padrona, e due schiavi, in tutto due persone, che per un mistero - del quale l'orrendo Dan Brown sta trovando la sua pur improbabile soluzione - della socialità ritengono di dover vivere assieme, per di più spontaneamente. Anche qui stiamo divagando. Ebbene, tra i sistemi a feed-back negativo non tutti sono stabili, giacchè, in pratica, la reazione negativa e quindi la stabilizzazione non può superare alcuni valori limite: tipo il numero di fidanzate a disposizione per ogni ometto, e viceversa il numero di maschietti a disposizione di ogni femminuccia. E questo perchè si avrebbero dei ritardi nel sistema con reazioni più grosse dell'errore, ottenendo in tal modo un sistema oscillante con oscillazioni di ampiezza via via più crescente. Mi seguite? Orbene, la mia ricerca interiore inizialmente si volse verso la ricerca della causa prima, come se fosse il bandolo della matassa, per cercare di rompere l'anello di feed-back in un punto preciso tentando così di sgrovigliare in tale maniera questo mio stato mentale: quasi Alessandro Magno dinanzi al Nodo Gordiano. Mi fa male la testa: un'aspirina mi aiuterà ad affrontare il Nodo Gordiano.


Become a member to create a blog